Administratore

Un' atmosfera

accogliente

Oasi di cura

Le oasi di cura sono spazi pensati per persone che soffrono di demenza in uno stadio avanzato e necessitano di assistenza continua.

Il concetto dell’oasi deriva dalla casa di cura Sonnweid / Wetzikon in Svizzera, dove i collaboratori hanno osservato che la maggioranza delle persone che si trovavano in uno stadio demenziale avanzato, tendono a muoversi esclusivamente all’interno di spazi ben definiti evitando allo stesso tempo l’isolamento. Il comportamento di queste persone è paragonabile a quello infantile e ha portato a creare all’interno di una struttura delle aree, nelle quali le sensazioni di paura, solitudine e abbandono fossero alleviate o completamente rimosse.  

Le discussioni riguardanti questi spazi sono tuttoggi molto accese e controverse ma le oasi di cura vanno comunque viste come un’ulteriore forma assistenziale per aiutare persone dementi in uno stato di non autosufficienza.

Oasi di cura all’interno del Pensionato e Centro di degenza San Paolo

Nel Pensionato e Centro di Degenza San Paolo è attualmente presente un’oasi di cura. Questo ambiente piacevole e protetto asseconda esperienze vissute di 8 ospiti malati di demenza che presentano un fabbisogno assistenziale assoluto. L’oasi si pone come un “guscio che protegge”, offre compagnia e vicinanza, rispetta allo stesso tempo la sfera del privato e stimola i sensi grazie alla scelta di colori e stimolazioni acustiche.

Kinesthetics - nuovi approcci per stimolare gli anziani

S. Paolo, 18.06.2018

Articolo pubblicato nel giornale Alto Adige del 17.06.2018

leggi di piú >>